Storia

Tognozzi Group deriva dalla crescita e dal consolidamento dell’impresa Tognozzi, una realtà economica solida e indipendente, da più di cinquanta anni competitiva nel settore immobiliare.

Le origini: l’idea imprenditoriale dell’Ing. Tognozzi

L’impresa Tognozzi nasce nel 1954 a Firenze dalla volontà imprenditoriale dell’Ing. Giovanni Tognozzi di creare un’azienda seria e affidabile nel campo delle costruzioni immobiliari.

Il primo periodo di vita dell’impresa è intriso della storia della città: sono gli anni del dopoguerra, della ricostruzione, della volontà diffusa di essere parte attiva della ripresa economica e sociale di Firenze.

L’impresa Tognozzi si impone sin da subito sul territorio come interlocutore privilegiato dei vecchi e nuovi soggetti economici portatori di idee, di capitali e di proposte concrete per lo sviluppo della città.

Si inserisce pertanto in tutti i settori chiave della ricostruzione immobiliare, sia residenziale che commerciale e industriale.

Gli anni ‘50-’70: l’affermazione sul territorio toscano.
Sono gli anni del boom economico e dell’affermarsi di un modo nuovo di produrre, pensare, sognare e soprattutto, di vivere il presente e progettare il futuro. L’impresa si mostra in grado di cogliere il fermento in atto e di trovare soluzioni di rottura.

Partecipa alle più importanti gare nazionali e si afferma nel panorama delle costruzioni immobiliari, ottenendo la realizzazione di palazzi di prestigio, grandi stabilimenti industriali, centri commerciali, ospedali, scuole, banche, strutture turistico-ricettive e congressuali.

Gli anni ‘80: il cambio della proprietà nel segno della continuità
I nuovi scenari competitivi che contrassegnano gli anni ’80 trovano Tognozzi impegnata ad affrontare il cambio generazionale. Tale passaggio, sovente causa di crisi aziendali, rappresenta per l’azienda un ulteriore glorioso momento di sviluppo.

Acquisita nel 1985 da Emidio Petrilli, che assume l’impegno morale di non modificarne il nome, l’azienda prosegue nel percorso di qualificazione nel settore, grazie alla serietà e competenza con cui opera e la disponibilità in proprio di rilevanti mezzi finanziari.

Gli anni ‘90: lo sviluppo oltreoceano
Sulla scia del successo locale l’impresa punta, nella seconda metà degli anni ‘90, all’espansione oltreoceano:

- nel 1996 viene costituita la filiale cubana, nella città de L’Avana. A Cuba l’impresa Tognozzi è stata pioniera della prima società mista italo-cubana, con il partner locale HABAGUANEX;

- nel 1999 viene attivata un’unità operativa a San Diego-California.

Gli anni 2000: crescita e innovazone nel rispetto della tradizione
Il nuovo millennio ha visto Tognozzi alle prese con una consistente fase di crescita e una conseguente ristrutturazione organizzativa interna.

La realizzazione dei processi, con la costituzione di imprese autonome per ciascuna fase della realizzazione dell’opera, ha dato luogo ad un Gruppo di imprese capace, per dimensioni e capacità imprenditoriale, di competere con successo nel panorama italiano e internazionale.